domenica 21 luglio 2013

Il profumo di burro e vaniglia inonda la cucina...

...nel forno c'è una crostata con composta di mirtilli rossi.
Composta che mi ha portato la mia amica Rossella dall'Alto Adige, l'anno scorso.

Il profumo rassicurante delle cose buone, il cibo come cura per l'anima, questi argomenti toccano il mio cuore.

Chi mi conosce lo sa, gli altri lo scopriranno.
Le crostate sono le mie preferite. 
Tutte le paste friabili in realtà sono le mie preferite.

Possono essere rustiche, raffinate, più o meno croccanti, eleganti, semplici, possono essere una o più cose assieme. Sono sfaccettate, semplici e complicate, proprio come me.
Chi le prepara decide come debbano essere e a volte sono tutto questo assieme, in base al tipo di impasto e al ripieno che si sceglie.
Non è un caso che abbia scelto come nome del blog e nick in giro per il web proprio La FabbricaTorte, dalla serie TV Pushing Daisies, in cui il protagonista ha un negozio, the Pie Hole, e prepara pie, crostate appunto, da cui the PieMaker, il Fabbricatorte.

Adoro le crostate!
Eccone un assaggio.

Crostata con crema pasticcera e frutta
A presto dalla vostra FabbricaTorte.

5 commenti:

  1. E' stupenda! E chissà che buona! Nuova follower. Se ti va passa da me, ciao!!
    www.pinkfard.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Ma che bontà! adoro il tuo blog, mi iscrivo subito! ;)
    Se ti va passa da me:

    http://pinkfreezeblog.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ora faccio un salto sul tuo.:)

      Elimina